2014: a particular vintage / 2014: una annata particolare


IMG_0074.JPG

Vigne dei Mastri vintage 2014 evaluation: after a mild winter, with less snow than usual, springtime has come with a favourable climate in March and beginning of April. But the second half of April and May were really cold, with temperatures below the season’s average. Fortunately the blooming time was particularly long and not affected by the cold. Also June, July and August were really cold and rainy months, with 10 to 15 degrees less than normal! In this strange summer the early vines (i.e. white grapes) were mostly affected by incomplete maturation. In September and October we finally had the best climate (specially for late vines as Barbera and Nebbiolo), with warm days and cold nights, and grapes maturation achieve his best!
What we expect from this 2014 vintage wines? Colours and bouquet of our red wines will be most probably improved. The taste will be more mineral, with good acidity and longevity, that can lead to a superior elegance and complexity in a perfect balance.

IMG_0065.JPGIMG_0073.JPG

Tempo di bilanci dell’annata 2014: dopo un inverno mite e con poca neve e’ arrivata una primavera che sembrava altrettanto favorevole… Marzo e l’inizio di aprile sembravano preludere ad una primavera calda, e invece nella seconda metà di aprile e’ ritornato il freddo, e a maggio le temperature sono state decisamente inferiori a quelle medie degli anni precedenti. Fortunatamente le fioriture, particolarmente lunghe, sembravano non averne patito. Giugno, Luglio ed Agosto hanno visto alternarsi giornate di sole (mai troppo caldo…) a giornate fresche e piovose, con una prevalenza di queste ultime. Le invaiature sono arrivate precocemente, ma hanno stentato a completarsi, in un generale ritardo di maturazione. Hanno sofferto di questa situazione soprattutto i vitigni precoci, in generale i bianchi. Fortunatamente a Settembre la situazione è migliorata, con un clima autunnale caldo fino alla metà di ottobre, favorendo l’evoluzione maturativa di uve tardive, come le nostre Barbere ed i Nebbioli.
Come saranno allora i nostri vini? Colore e profumi dei nostri rossi saranno sicuramente più intensi, con una struttura acida adeguata alle complessità olfattive. In bocca saranno favorite la mineralita’ e la freschezza, che potrebbero tradursi nel tempo in una buona longevità e capacità di evoluzione e quindi verso la migliore eleganza ed equilibrio.

IMG_0030.JPG

Advertisements
CategoriesUncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s